È LEI LA COLPEVOLE

Margherita è stata la mia prima insegnante di ginnastica artistica quando avevo 10 anni, è lei che mi ha fatto nascere l’amore per questo mondo sportivo.

Ma non è di me che voglio parlarvi, ma di lei.

Di storie particolari in palestra ne vedo tante, di persone che hanno problemi di salute anche molto seri, ne conosco tantissime.

Ma non come Margherita.

La vita con lei si accanita più e più volte.

Non sto qui a raccontarvi cosa, anche perché le scoccia essere guardata e trattata diversamente, ma credetemi, chiunque si sarebbe arreso.

Lei no, mai!

Tranne se davvero impossibilitata, per il resto si è sempre allenata, e potrete immaginare, non certo per fissazioni estetiche ( beh, forse anche un po’ si 😅) .

Non ha mai ceduto, non è mai crollata.

Io, al suo posto sicuramente si.

Cosa le è stato d’aiuto in tutta questa vicenda, lunga quasi 30 anni?

Chi ha rappresentato il suo appiglio?

Cosa le ha dato la forza di ricominciare sempre d’accapo?

Prima di ogni cosa, L’amore immenso della sua famiglia,e poi il fatto di avere un corpo allenato.

Eh si.

UN CORPO ALLENATO!

Un corpo capace di sopportare meglio le dure prove della malattia, i cedimenti e le riprese.

Un corpo allenato, è un corpo più abituato a reggere la fatica e a sopportare le cure.

Un corpo allenato, INSIEME CON IL PENSIERO POSITIVO delle volte, possono salvarti la vita.

Lei pensa di avermi insegnato i primi elementi della ginnastica, ma non sa che mi ha insegnato molto di più ❤️❤️

Sara

 

Scarica ora l'invito!

Il primo passo verso il benessere

Scarica l'invito gratuito